InBolognaToday.com
PortuguŕsDeutschFranšaisEspa˝olEnglishItaliano


InBolognaToday.com
PortuguŕsDeutschFranšaisEspa˝olEnglishItaliano



Booking.com

Musei Civici d'Arte Antica a Bologna

I Musei Civici d'Arte Antica a Bologna: come arrivare, le collezioni esposte, la storia, gli orari, i contatti, il costo e i prezzi e l'acquisto dei biglietti e le informazioni utili per la visita.

Acquisto biglietti Collezioni Comunali d'Arte a Bologna

Tour a Bologna Vieni a Bologna? Prenota il tuo tour in anticipo e salta la coda!

Tour a Bologna

Scegli tra pi¨ di 100 esperienze a Bologna e dintorni: giri a piedi, i musei, le basiliche, degustazioni e cene, tour gastronomici.

Museo Civico d'Arte AnticaMusei Civici d'Arte Antica - Piazza Maggiore, 6 - Bologna

I Musei Civici d'Arte Antica includono il Museo civico medievale a Palazzo Ghisilardi, le Collezioni Comunali d'Arte a Palazzo d'Accursio, il Museo Civico d'Arte Industriale Davia Bargellini a Palazzo Davia Bargellini, il Museo del Tessuto e della Tappezzeria "Vittorio Zironi" a Villa Spada.

Collezioni Comunali d'Arte

Collezioni Comunali di Bologna si trova in Piazza Maggiore ed ospita tele che vanno dal XIII secolo fino ai tempi moderni.

Il secondo piano di Palazzo d'Accursio ospita, all’interno delle sale che un tempo erano adibite a residenza dei Cardinali Legati, rappresentanti del potere pontificio, le Collezioni Comunali d’Arte. Il museo fu aperto nel 1936 accogliendo molte delle opere non confluite nella precedente apertura dei Musei Civici di Bologna in seguito alla data dell'Unificazione d'Italia.

Così le opere delle collezioni degli Ordini Ecclesiastici soppressi, insieme ai nuclei delle collezioni private donate al Comune come la Collezione Pelagio Palagi, la collezione Cincinnato Baruzzi, le collezioni Pepoli e Rusconi contribuirono alla collezione esposta in queste sale.

Importante: il biglietto delle Collezioni Comunali d'Arte può essere cumulato con quello della splendida Torre dell'Orologio che permette d'ammirare il meccanismo con i suoi ingranaggi e soprattutto di restare 30 minuti sulla terrazza panoramica da dove si gode di un panorama mozzafiato di Piazza Maggiore e della città.

Biglietti per la visita alle Collezioni Comunali d'Arte + Terrazza dell'Orologio

Acquisto biglietti Collezioni Comunali d'Arte a Bologna

Visita alle Collezioni Comunali d'Arte + degustazione di affettati, formaggio e vino: € 25.

Acquisto biglietti Collezioni Comunali d'Arte a Bologna

Visita alle Collezioni Comunali d'Arte + Torre dell'Orologio + aperitivo al Mercato: € 20.

Collezioni Comunali d'Arte

Negli spazi dell'ex appartamento del Legato Pontificio il visitatore può ammirare opere di Lippo di Dalmasio, Francesco Francia, Tintoretto, Ludovico Carracci, Artemisia Gentileschi, Cagnacci, Creti, G. M. Crespi, U. e G. Gandolfi, Palagi, Hayez).

Ma la collezione dispone di 23 sale che inizano con la sezione medievale che ospita crocifissioni di legno e dipinte e tavole dipinte da Vitale da Bologna e Jacopo di Paolo. Seguono nella sale successive dipinti del Quattrocento, del Cinquecento, del Seicento.

Tra i capolavori del museo Mercurio dà a Paride la mela d’oro, opera importante di Donato Creti e l'Apollino, scultura giovanile di Antonio Canova.

La visita permette di ammirare anche le sale con i loro affreschi meravigliosi: la Sala Urbana, la Galleria Vidoniana, il Braccio Rusconi, la Cappella Farnese e la Sala Boschereccia.

Museo Civico d'Arte Antica

Informazioni utili per la visita

Orari: martedì e giovedì dalle 14.00 alle 19.00; mercoledì e venerdì dalle 10.00 alle 19.00; sabato domenica e festivi dalle 10.00 alle 18.30. Chiuso i lunedì (se non festivi), 1 maggio, 25 dicembre. Chiusura anticipata alle 14 il 24 e il 31 dicembre.
Biglietti: intero € 6; ridotto per categorie particolari (vedi sito) € 4; gratuito per categorie particolari (vedi sito) e con Bologna Welcome Card.
Telefono: +39.051.2193631/2193526
E-mail: museiarteantica@comune.bologna.it
Sito web: Museo Civico Arte Antica

Museo Civico Medievale - Palazzo Ghisilardi, Via Manzoni, 4 - Bologna

Il Museo Civico Medievale di Bologna è uno dei musei più importanti della città di Bologna, in Italia. Si trova nel centro storico della città, vicino alla famosa Piazza Maggiore. Il museo è ospitato all'interno di un edificio che risale al XIII secolo, conosciuto come Palazzo Ghisilardi.

Il Museo Civico Medievale espone una vasta collezione di opere d'arte e manufatti provenienti dal periodo medievale.

Una raccolta di testimonianze della vita medievale a partire dall'Alto periodo (VII-IX sec.) fino al periodo della città universitaria (XIII-XIV sec.) fanno comprendere meglio la vita della Bologna uscita dall'Impero Romano e passata alla dominazione Longobarda, e poi fino al momento dell'entrata nel Rinascimento.

Aperto dal 1985 il Museo Civico Medievale è il risultato della confluenza di alcune collezioni private importanti; quella del marchese Cospi in primis, per i reperti naturali; quella del generale Marsili, per le armi medievali; quella del fondo Pelagi, di formazione ottocentesca.

La collezione si trova esposta all'interno di Palazzo Ghisilardi costruito nel Quattrocento; sono presenti avori italiani e francesi, armi e scultura bronzea bolognese, codici miniati e arche sepolcrali.

Museo Civico Medievale Notevole certamente è la serie di monumenti dei dottori dello Studio; ossia arche sepolcrali lapidee incise e scolpite durante il XIV secolo.

Esposte nelle varie sale poi si trovano opere relative al periodo longobardo (VI-VIII secolo) di fattura pregiata come l'acquamanile sassone in bronzo che rappresenta un guerriero a cavallo dotato di armatura.

Nel Museo Civico Medievale non poteva mancare una sezione dedicata ai codici miniati; un settore in cui Bologna fu molto attiva durante il periodo medievale conntribuendo in modo sensibile alla tradizione manoscritta.

Opere significative del Museo Civico Medievale

- Acquamanile longobardo di cavaliere con cavallo
- Statua di Bonifacio VIII di Manno Bandini (1301)
- Piviale con Storie di Cristo e della Vergine ('300, opus anglicanum)
- Arca sepolcrale di Giovanni d'Andrea
- Serie di codici miniati medievali
- Madonna col Bambino di Jacopo della Quercia
- Arca di Roberto e Riccardo da Saliceto (1403)
- Statua del Nettuno di Gianbologna
- Statua Ludovisi di Bernini
- Busto bronzeo di Papa Gregorio XIII di Alessandro Menganti
- Busto di Papa Gregorio XV Ludovisi di Gian Lorenzo Bernini (1621-23)

Come arrivare Stazione Bologna ⟷ Museo Civico d'Arte Antica

Al Museo Civico d'Arte Antica si arriva dalla Stazione Centrale di Bologna con una passeggiata di circa 1.5 Km.

Mezzi pubblici: autobus 11 e 27 fermata Indipendenza; 25 fermata Rizzoli.

Contatti - Progetto In Italy Today - Politica sulla riservatezza - Cookie Policy

In Bologna Today è aggiornato ogni giorno

© In Bologna Today
Tutti i diritti riservati